Articoli e approfondimenti:  COME SI FORMANO I FIOCCHI DI NEVE
 
Cari amici di Meteorete, dopo aver tanto parlato in queste festività di neve, vorrei porvi questa domanda. Sapete l’origine della neve ?  

Bene..vediamo con poche parole di farvi capire il meccanismo che genera questo fenomeno.

Premetto che la base di partenza è la medesima che genera  la pioggia.

Il vapore acqueo presente nell'aria tende a salire verso l'alto, perché più leggero dell'aria stessa, fin quando non raggiunge il punto di condensa, quando ciò  avviene, vuol dire che la massa d'aria ha raggiunto il massimo di umidità relativa e quindi non è più in grado di contenere altre molecole d'acqua. Oltre questa soglia, il vapore torna o allo stato liquido formando nuvole che daranno pioggia, se tale passaggio avviene con temperature positive, oppure formando cristalli di ghiaccio se avviene a temperature sotto lo zero. 

Quando il peso dei fiocchi di neve è tanto da non poter essere più sostenuti in aria dai venti ascendenti, cominciano a cadere verso terra ma se la temperatura dell'aria sottostante le nubi è sopra lo zero, si scioglieranno trasformandosi in precipitazioni piovose, se invece la temperatura è inferiore o uguale a zero arriveranno a terra così come sono. 

Nota curiosa, le precipitazioni nevose saranno più abbondanti se la temperatura dell’aria non sarà eccessivamente bassa (ovviamente sempre inferiore allo 0) perché con temperature elevate la quantità d'acqua che una certa quantità d'aria può immagazzinare è maggiore,

Mentre a temperature molto al di sotto dello zero, i cristalli e quindi i fiocchi di neve divengono più piccoli, polverosi e meno compatti.

( E.BUONAGUIDI)


28 Dicembre 2004
Articolo letto: 9164 volte


www.meteorete.it