articoli: 

LA SCALA DEI VENTI BEAUFORT

  15 Agosto ore 00
 

La scala Beaufort  inventata da Sir Francis Beaufort nel 1806, un ammiraglio inglese e' un sistema di misura molto semplice per misurare la velocità del vento.

E' sostanzialmente basata sull'osservazione dell'effetto del vento su alcuni elementi come le foglie, il fumo, la rottura di rami ecc.

 

Forza
Velocità
(km/h)
Caratteristiche
0 < 1 calma piatta: il  fumo sale verticalmente senza essere spostato
1 1-5 bava di vento: il vento fa ondeggiare una colonna di fumo
2 6-11 brezza leggera: il vento muove le banderuole e le foglie
3 12-19 brezza tesa: il vento agita benderuole e ramoscelli
4 20-28 vento moderato: il vento muove i rami e mantiene tese le banderuole
5 29-38 vento teso: il vento solleva polvere e carta; agita grossi rami
6 39-49 vento fresco: il vento agita gli alberi e muove turbini di polvere; sibila tra i rami e i cavi tesi
7 50-61 vento forte: il vento scuote gli alberi; si fatica a tenere aperti gli ombrelli
8 62-74 burrasca moderata: il vento rompe i piccoli rami, asporta tegole e oggetti non fissi; si cammina con difficoltà
9 75-88 burrasca forte: il vento provoca lievi danni ai tetti e a strutture elevate
10 89-102 burrasca fortissima: il vento sradica gli alberi; danni alle strutture esterne delle abitazioni
11 103-117 fortunale: il vento provoca devastazioni gravi
12 > 118 uragano

Articolo letto:  volte


www.meteorete.it