GIOVEDI 29 GENNAIO
GIOVEDI PEGGIORA AL NORD E REGIONI CENTRALI PER L'ARRIVO DI UN FRONTE FREDDO
Meteo città:  
Analisi e previsioni emesse dal previsore ogni giorno fino al venerdi dalle ore 21:00  L'analisi viene effettuata consultando principalmente il modello americano Gfs a seguire quello inglese e i LAM.
GIOVEDI 29 GENNAIO
GIOVEDI: si avvicina un vortice depressionario dall'Europa settentrionale, responsabile di un peggioramento al Nord, Sardegna, versanti tirrenici e in serata Marche e Abruzzo con neve a basse quote al Nord. VENERDI maltempo concentrato essenzialmente al centro/sud con temporali e forti rovesci soprattutto tra Campania, Calabria e Sicilia, al nord migliora in mattinata al nord/ovest e gradualmente nel pomeriggio anche al nord/est.
SABATO:schiarite al Nord,addensamenti ancora sulle Alpi, ulteriore peggioramento al centro/sud. Temperature in calo generale
 
satellite
precipitazioni
 precipitazioni OGGI: fra 3-6 ore
1gg   2gg  3gg   4gg   
Giovedi 29-01-2015
ADESSO:  
MATTINA
POMERIGGIO
SERA-

Previsione Dettagliata

GIOVEDI 29 GENNAIO
Nord:  Peggiora sulle Alpi in mattinata con delle nevicate, nubi in aumento sulle altre regioni, addensamenti maggiori su Friuli e basso Veneto nel pomeriggio con qualche debole pioggia. In serata e nella notte su venerdi rapido peggioramento con rovesci sparsi ad iniziare dai settori più occidentali verso le regioni orientali con neve a quote intorno ai 200-300m, fiocchi anche fino in pianura su Piemonte e Lombardia. Precipitazioni conunque maggiori al Nord/est. Temperature in calo generale
 
Centro:  Peggiora in mattinata su Sardegna e Toscana con rovesci sparsi, fenomeni in estensione a tutte le regioni interne e adriatiche in serata. Neve su Appennino sopra i 600/800 m
  
Sud:  in mattinata bel tempo, nel pomeriggio nubi in rapido aumento ad iniziare dai settori tirrenici verso tutte le regioni. Piogge in serata su Campania e Sicilia occidentale. Temperature in calo
 
VENERDI 30 GENNAIO
Nord:  In mattinata precipitazioni sparse, maggiori al Nord/est e Romagna con nevicate intorno ai 200/300 m e localmente fino in pianura, rasserena rapidamente al nord/ovest nel corso della mattinata. Temperature in calo
  
Centro:  precipitazioni sparse, maggiori sui versanti tirrenici e Sardegna nella mattinata. Neve su Appennino intorno ai 700/800 m. Venti tesi e localmente forti . Temperature in calo
 
Sud:  Perturbato su gran parte delle regioni con temporali e localmente fenomeni anche intensi, più probabili su Sicilia e Calabria. Neve su Appennino oltre i 900-1000 m. Remperature in calo
 
SABATO 31 GENNAIO
Nord:  miglioramento con cieli sereni o poco nuvolosi, ancora degli addensamenti lungo le Alpi con qualche nevicata. Nel pomeriggio nubi su Romagna con qualche precipitazione nevosa sopra i 400/500m. Temperature stazionarie
  
Centro:  Torna a peggiorare dalla mattinata ad iniziare dalla Sardegna con dei rovesci, peggiora nel pomeriggio sulla Toscana e i versanti tirrenici verso le regioni adriatiche in serata. Neve su Appennino otre i 600-700 m Temperature stazionarie
 
Sud:  Peggiora nel pomeriggio su tutte le regioni, in particolar modo con forti rovesci e temporali su Campania e Calabria. Neve su Appennino oltre gli 800-1000 m. temperature stazionarie


informazioni e contatti

www.meteorete.it
by.A.Santagostini C.2001-2015
P.I.05250380960

Partecipa alla rete meteorologica

  
 Cerca Meteo  
negozio meteorete
dati storici stazioni
clima e riscaldamento globale
progetto meteo nelle scuole
temperatura Media in Italia 1951-2000
galleria di immagini
parco delle Cave Milano
noleggio webcam
servizi meteo gratuiti
meteorologia per le scuole elementari

visite: