Rete Meteorologica Nazionale


 IL CICLO DELL'ACQUA
 
Il sole riscalda l'acqua del mare, del fiume ecc.... l'aria calda che sale verso l'alto, si raffredda lentamente e  si trasforma in  tante piccole goccioline che formano la nuvola. [evaporazione]

Le piccole gocce  stanno tutte legate e strette  insieme e si spostano  formando appunto la nuvola. Quando la nuvola incontra aria pił fredda,  le goccioline diventano piu' grosse e  si scontrano con altre goccioline della stessa nuvola , ingrossandosi sempre di pił e alla fine, diventando pesanti, cadono sottoforma di pioggia. [precipitazione]

D'inverno le goccioline si trasformano in cristalli di ghiaccio e formano la neve.  La neve in montagna aiuta a formare e a mantenere i ghiacciai, utili  a formare i torrenti che riempiono i laghi.

Quando la pioggia cade, bagna il terreno  e riempie   anche i laghi  e i fiumi.  I fiumi scorrono fin verso il mare  e il ciclo  dell'acqua si conclude.

La pioggia che  cade,  bagna anche il terreno e si infiltra fin nelle falde sotteranee [infiltrazione]

Questo e' importante perche' le  falde acquifere rappresentano il serbatoio dell'acqua potabile.

L'acqua infiltrata,  si muove lentamente sottoterra e  puo'  sgorgare in sorgenti  o anche   dentro a  fiumi percorrendo lunghi tragitti anche per diversi anni.[ infltrazione

L'acqua viene anche assorbita dalle piante che poi  evapora  nell'aria e contribuisce anch'essa al ciclo dell'acqua [traspirazione delle piante]

 
 

Schermo universale meteorete
 Adesione rete meteo 
 
cerca cittą ...
previsioni-webcam-dati meteo
 
meteorete-facebbok


www.meteorete.it by.
A.Santagostini C.2001
P.I.05250380960