Rete Meteorologica Nazionale


Stazioni meteo estreme: POLO SUD

 

Stazione amundsen-scott polo sud
Il termine polo sud si riferisce al polo sud geografico, l'estremo punto meridionale dell' asse terrestre, opposto al polo nord
 
Sulla Terra si trova in Antartide, circa 2.600 km dal polo sud magnetico, situato su un altopiano piatto, ghiacciato e ventoso, a 2.835 metri d'altitudine sul livello del mare. Si stima che lo spessore dello strato di ghiaccio sul polo sud sia di circa 2.700 metri, pertanto, in quel punto, il suolo della terra sarebbe praticamente al livello del mare.

L'esploratore norvegese Roald Amundsen divenne il primo uomo a raggiungere questa regione il 14 Dicembre 1911

La massa dei ghiacci polari si muove di circa 10 metri l'anno, così l'esatta posizione del polo sud sullo strato di ghiaccio cambia gradualmente nel tempo. Il marcatore del polo sud è riposizionato ogni anno per tener conto di questa spostamento.

Nel corso dell' inverno australe il polo sud non riceve alcuna luce dell'inverno, il sole è tutto il tempo in una posizione bassa nel cielo sopra l'orizzonte. Molta della luce solare che raggiungere la superficie viene riflessa dallo strato di neve. La mancanza di calore diretto dal sole, combinato con l'elevata altitudine (intorno ai 2.800 metri sul livello del mare) fa si che nel polo sud si registri uno dei climi più rigidi di tutto il pianeta. Le temperature al polo sud sono molto più basse rispetto a quelle del polo nord, in primo luogo per via dell’altitudine a cui si trova il polo sud, rispetto al polo nord che è posto a livello del mare, e soprattutto nel mezzo del Mar Glaciale Artico che, a sua volta, agisce come una riserva di calore.

Verso metà estate, il sole raggiunge la sua massima elevazione a circa 23,5°; e le temperature sono mediamente intorno ai -25° C. circa. Come il periodo di luce (che dura intorno ai sei mesi) va terminando e il sole scende, le temperature vicine al tramonto (verso fine marzo e fine settembre) può toccare circa i -45° C. In inverno la temperatura mediamente sui -65° C. La temperatura più elevata registrata presso la Base Amundsen-Scott è stata di -14° C., e la più bassa di -83° C. Tuttavia non rappresenta la temperatura più bassa mai registrata sul pianeta, il record venne registrato nella Base Vostok II (-89,6 gradi Celsius; -129,28 gradi F.).

Il polo sud ha un clima desertico, quasi senza precipitazioni. Tuttavia, forti venti possono causare fenomeni di neve

 
 
   
polo nord
meteorete-facebbok


www.meteorete.it by.
A.Santagostini C.2001
P.I.05250380960